casacumunalumiu

A CUMUNA HÀ STESU U SO PATRIMONIU FUNDARIA



A CUMUNA HÀ STESU U SO PATRIMONIU FUNDARIA
A municipalità hà acchjappatu riserve fundarie impurtante per pudè rigalà a pussibilità d'acchjappu annant'à a cumuna per i nostri giovani è menu giovani in desideriu. A cumuna cuntinueghje di più à ingrandà u so patrimoniu fundariu.

In principiu di mandatura, avemu custattatu, dop'à verificazione, chì e parcelle custituendu u parking di l'Arinella d'una superficia di quasi 7 500 m², ùn appartenia micca à a cumuna mà à u Ministeru di l'ecunumia è di e finanze. Avemu intrapresu, cù u cuncorsu di i servizii amministrativi di a casa cumuna, chì tenimu à ringrazià, ricerche impurtante avendu purtatu à una prucedura particulare distinata à " lochi vacanti è senza maestri". Cusì, simu ghjunti à e nostre fine, dop'à dui anni di travagliu, incurpurendu sti tarreni à u duminiu privatu di a cumuna, cunfurmamente à a lege è à a rigulamentazione, da deliberazione di u cunsigliu municipale in data di u 12 di lugliu 2017. Hè oramai stabilitu chì e parcelle custitueranu ufficialmente à l'avvene di u parking di l'Arinella, chì i Lumiacci puderanu cuntinuà à gode, senza dubbitu in cundizione migliore, finch'è a cumuna abbia definitu altre
mudalità d'utilisazione.

Un'antra prucidura di listessu tippu si compie dinò ; hà da permette à Lumiu d'include à partesi d'avà indè u so patrimoniu privatu una parcella di 47m², in un carrughju di u Pintu, in mezu à u paese. Attualemente securizata da un firmatu di u Sgiò merre, sta ruina puderebbe fà l'ogettu d'una riabilitazione se a municipalità a ghjudicheghje favurevule, o esse statu cedatu à una famiglia Lumiaccia, chì puderebbe avenne l'utilità.

Infine, quasi 1 000 m², vennenu dinò di fà à so intrata indè u patrimoniu fundariu, storicu è culturale di a cumuna à u locu dettu Cala Pudente. Ghjè l'impiazzamentu includenu e ruine di u munimentu di San Niculaiu di Spanu. St'uperazione hè stata resa pussibule per via à a generosità di i gerente di a sucietà, chì anu rigalatu sta parcella à a cumuna, un dirittu d'accessu perpetuale arradicatu in i so fondi. Da a voce di u Sgiò Merre, è di u cunsigliu municipale, a cumuna ringrazieghje i dui gerenti, Madame Madeleine Maroselli d'Aiacciu è u nostru cumpaisanu Pierre Moreau.









ESPACE TÉLÉCHARGEMENTS






Iscrizzione new letter